Filtri

Piallatrice elettrica o a batteria: le offerte

7 prodotti

1 - 7 di 7 prodotti
Vedi
Risparmi €8,01
Pialla Makita KP0800J
MAKITA Pialla Makita KP0800J 600W
€155,99 €164
Disponibile
Risparmi €15,01
Pialla Makita DKP181ZJU 18V
MAKITA Pialla Makita DKP181ZJU 18V
€293,99 €309
Disponibile

No Batterie

Risparmi €20,01
Pialla Dewalt DW680-QS 600W
DEWALT Pialla Dewalt DW680-QS 600W
€176,99 €197
Disponibile
Risparmi €30,01
Pialla Makita PC5001C 1450W
MAKITA Pialla Makita PC5001C 1450W
€564,99 €595
Disponibile
Risparmi €30,01
Pialla Makita 1806B 1200W
MAKITA Pialla Makita 1806B 1200W
€568,99 €599
Disponibile
Pialla Skil 1590AA
SKIL Pialla Skil 1590AA 710W
€108
Disponibile
Pialla Milwaukee M18 BP-402C

Batterie Incluse — 2

Ultimi prodotti visti

Piallatrice elettrica o a batteria: le offerte

Piallatrice a filo o batteria: le migliori marche

Nello store online di Emmeti Store puoi acquistare online la migliore piallatrice a filo e spessore, con un’ampia gamma di elettroutensili a corrente o batteria. La piallatrice è un attrezzo indispensabile per lavorare i manufatti in legno, per spianare e levigare la superficie in modo preciso e accurato realizzando rifiniture impeccabili.

Mettiamo a disposizione un catalogo online con tanti modelli di piallatrice elettrica, selezionati dai migliori marchi del settore come Makita, Skil e Dewalt. La piallatrice Makita viene proposta nella versione compatta a filo per impieghi gravosi e utilizzi prolungati, altrimenti c’è la piallatrice da banco a batteria con motore brushless ad alte prestazioni e regolazione automatica della coppia.

La piallatrice Dewalt è invece un attrezzo progettato appositamente per falegnami e professionisti, un utensile leggero e maneggevole da usare anche con una sola mano. Con questo strumento si possono effettuare finiture in maniera semplice e agevole, con impugnatura antiscivolo che garantisce un’ottima sicurezza per smussare angoli e spigoli anche sui legni più duri e difficili.

Su Emmeti Store puoi comprare online la piallatrice elettrica per legno di cui hai bisogno, trovando prezzi vantaggiosi, la spedizione gratuita per ordini sopra i 150 euro e la fatturazione disponibile per i professionisti. Inoltre, offriamo numerose offerte su piallatrici, per usufruire di un ulteriore risparmio e beneficare del maggior rapporto qualità-prezzo possibile.

Piallatrice: a cosa serve e come funziona

La piallatrice per legno è un attrezzo essenziale per realizzare lavori di falegnameria, un utensile adatto sia per il fai da te sia per i professionisti che hanno bisogno di un arnese efficiente. Attraverso la pialla elettrica è possibile levigare il legno in modo accurato, operando su qualsiasi manufatto come porte, travi, finestre e ogni tipo di struttura lavorata o grezza.

La pialla a filo e spessore è un attrezzo molto apprezzato dagli hobbisti, in quanto permette di ridurre l’ingombro ed è piuttosto facile da utilizzare, con un prezzo conveniente e modelli adatti a qualsiasi tipo di budget. Con questo strumento è possibile eseguire riparazioni di elementi in legno, interventi di manutenzione, oppure trasformare un legno non lavorato in un materiale levigato e rifinito.

Il funzionamento di questo utensile è abbastanza intuitivo, infatti basta regolare il sistema di taglio per definire lo spessore del materiale da rimuovere, dopodiché bisogna soltanto passare la macchina sul manufatto per eliminare lo strato superficiale. Il processo si può ripetere fino ad ottenere il risultato desiderato, con la possibilità di adoperare diversi dispositivi di taglio in base alla durezza del materiale.

Come scegliere la piallatrice giusta?

Per individuare la piallatrice combinata di marca migliore è necessario valutare alcuni fattori. Innanzitutto, bisogna verificare le dimensioni delle lame di taglio, per acquistare l’attrezzo giusto a seconda del legno da lavorare. Allo stesso modo è importante considerare la potenza della piallatrice elettrica, tenendo conto di una potenza di almeno 600W per il fai da te e superiore a 1000W per impieghi professionali.

Le pialle a batteria sono perfette per chi vuole un utensile comodo e maneggevole, ideale per le rifiniture e i piccoli lavoretti, mentre per falegnami e utilizzi gravosi conviene scegliere una piallatrice a filo. Infine, è essenziale valutare con attenzione la qualità del tamburo, la presenza delle scanalature a V sotto la piastra, l’ergonomia e gli accessori compatibili con la piallatrice.